La Sacra Famiglia “senzatetto”: sul Belvedere spunta l’ombrellone

TORRE DEL LAGO - La sacra famiglia lasciata allo scoperto: al freddo, al gelo e alla pioggia. A qualcuno non è piacuta la scelta di non allestire la tradizionale capannella intorno al presepe sul Belvedere Puccini.

-

E così nella mattinata sono spuntati ombrelli e ombrelloni per proteggere Gesù bambino, Maria e Giuseppe dalla pioggia incessante di queste ore. Ignoti gli autori del gesto (provocatorio evidentemente) che hanno posizionato anche dei cartelloni con frasi dal tono sarcastico. “Porta un ombrello e una coperta ad un bambino.” “Come ad Amatrice aspettiamo una casetta.”

Un’iniziativa criticata da molti e ritenuta di dubbio gusto ma che, come spesso accade, fa già molto discutere in questi giorni di festa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento