L’ex Casina Rossa occupata dagli antagonisti

LUCCA - Blitz notturno, sabato sera, all'ex Casina Rossa di Ponte San Pietro. Alcune decine di ragazzi della sinistra antagonista hanno occupato lo stabile sotto lo slogan "Il palazzo brucia sempre". Dopo lo sgombero della polizia, alcuni giovani sono rimasti sul tetto.

-

Dopo l’inizio della festa, il proprietario del locale ha avvertito la polizia che alle prime ore di domenica si è recata sul posto identificando alcuni giovani. Dopo lo sgombero, alcuni ragazzi sono tornati sul posto e hanno montato una tenda sul tetto dello stabile, tra l’altro non praticabile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.