L’immenso spettacolo del sole che tramonta nel Forato

GARFAGNANA - Il 21 dicembre, solstizio d'inverno, è uno dei giorni più ricchi di rituali. Gli antichi abitanti delle Apuane vivevano questo appuntamento con molta partecipazione e ancora oggi tanti appassionati si ritrovano per emozionarsi osservando quello che la natura può regalarci dal mare ai monti.

-

 

E così sono arrivati da tutta la Toscana fino a Calomini, un antico Borgo nel comune di Fabbriche di Vergemoli, per assistere al suggestivo passaggio del sole all’interno del foro carsico del Monte Forato. La bella giornata ha reso perfettamente visibile lo spettacolo. A dare il benvenuto ai turisti ci hanno pensato i paesani che hanno offerto a tutti vin brulè e panettone ma anche lardo e biroldo con pane casereccio. Insomma un evento della natura ma anche una promozione del piccolo paesino che si affaccia sulle Apuane.

Alla fine tutti soddisfatti per aver trascorso la giornata dalla notte più lunga e dalla luce più breve dell’anno, proprio come facevano gli antichi popoli apuani…tanti, tanti anni fa .

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.