Lucchese sconfitta a Piacenza

CALCIO C - Al Pro Piacenza basta un calcio di rigore trasformato da D'Alessandro al 27' della ripresa per avere la meglio sulla Lucchese.

-

Per 90 minuti la Lucchese vuole mettere da parte le vicende societarie e pensare solo al campo. I ragazzi di Lopez, oggi in completo bianco, affrontano in trasferta il Pro Piacenza, in serie positiva da tre giornate.

L’inizio del match è noioso. Per la prima emozione, si fa per dire, bisogna attendere il 23′ quando un tiro dalla distanza dei padroni di casa non impensierisce Albertoni. Al 29′ mischia in area della Lucchese, la difesa spazza con qualche difficoltà. Al 41′ l’occasione più nitida del Pro Piacenza: calcio di punizione dal limite di Aspas, traversa piena. SI va al riposo sullo 0-0.

La Lucchese sembra partire forte nel secondo tempo. Al 3′ Fanucchi si libera bene, ma il suo cross in area non trova nessuno alla conclusione. Al 26′ l’episodio che rompe l’inerzia della partita: fallo di Capuano su D’Alessandro e rigore nitido: Lo stesso D’Alessandro trasforma per l’1-0 del Pro Piacenza. Due minuti più tardi i ragazzi di Lopez rischiano il raddoppio, la difesa respinge con difficoltà. Al 35′ la reazione affidata a De Vena che di testa manda fuori di poco. Al 43′ ci prova anche Bortolussi ma la palla finisce a lato. Finisce così, con la Lucchese sconfitta 1-0 al termine di una sfida in cui Fanucchi e compagni sono apparsi decisamente sotto tono.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento