Migranti e volontari delle associazioni hanno ripulito il Canale Nuovo

CAPANNORI - Il Canale Nuovo in via del Giardinetto e in via del Monumento a Marlia, ma anche il canale che corre lungo il lato destro di viale Europa, nel tratto compreso tra il campo sportivo e Ponte alla Posta.

-

Sono gli ampi pezzi di rii e canali che stamani sono stati ripuliti dai volontari delle associazioni e dai migranti ospiti delle cooperative Giovani e comunità e Odissea. Il progetto di collaborazione è promosso dal Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord e dal Comune di Capannori, insieme a Legambiente Capannori e Piana lucchese; così come accade anche per le oasi di Bottaccio, Tanali e lago della Gherardesca, i volontari ed i migranti si ritrovano infatti periodicamente, per contribuire a mantenere pulita questa importante arteria: che se d’estate fornisce l’acqua alle colture della zona nord del Capannorese, durante l’inverno garantisce l’allontanamento delle piogge dagli immobili.

Alla fine della mattinata, il “bottino” della pulizia partecipata è stato davvero significativo: sono stati rimossi importante quantità di bottiglie, plastica e vetro, ma anche di scarti edili.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.