Il Natale del Noi al tempo dell’Io, il pranzo della comunita’ di Sant’Egidio

LUCCA - Il “Pranzo di Natale con i poveri” della Comunità di Sant’Egidio, quest'anno ha cambiato sede e si e' spostato nel complesso monumentale San Francesco, con un secondo evento, dedicato agli anziani, che si e' tenuto in contemporanea alla Pia Casa, in centro storico.

-

Centinaia di persone hanno pranzato assieme nel giorno di Natale, un gesto che in un tempo come quello che stiamo attraversando, caratterizzato da individualismi e nuove diffuse paure, diviene ancora più significativo: l’unica strada possibile per costruire il futuro – insegna la comunita’ di Sant’Egidio – è imparare a vivere assieme. C’è bisogno di solidarietà in un tempo di crisi, soprattutto delle relazioni. Il Natale dell’Noi nel tempo dell’Io, questo il titolo voluto per il 2017 perche’ troppo spesso ci si concentra sull’IO, dimenticando di appartenere ad un NOI più grande che può dare senso all’esistenza. A questo atteggiamento Sant’Egidio intende contrapporre quello della “riconoscenza”: ognuno di noi ha ricevuto molto, il desiderio di restituire ci spinge a servire gli altri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.