Rave all’ex Casina Rossa, denunciati cinque giovani

LUCCA - La Questura di Lucca ha denunciato 5 dei 6 giovani che lo scorso weekend avevano occupato abusivamente l'ex Casina Rossa di Ponte San Pietro per organizzare un rave party.

-

I cinque, di Lucca e Firenze, di età compresa tra i 18 ed i 25 anni, sono ritenuti gli organizzatori dell’evento e dovranno rispondere di vari reati tra cui occupazione abusiva di edifici, danneggiamento, disturbo della quiete pubblica, e due di loro anche resistenza a pubblico ufficiale. Nei prossimi giorni saranno denunciati anche gli altri trenta giovani identificati.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.