“Versilia penalizzata dalle mancate opere infrastrutturali”

VERSILIA - Asse di penetrazione al porto di Viareggio, variante Aurelia a Lido di Camaiore e Pietrasanta, variantina di Piano del Quercione. Tre opere mai realizzate che, secondo gli industriali, hanno aggravato la crisi strutturale negli ultimi anni.

- 1

Un ritardo infrastrutturale che pesa sugli investimenti e sullo sviluppo, secondo Stefano Varia, imprenditore versiliese presidente dei costruttori edili toscani.

Commenti

1


  1. Per vedere queste opere pubbliche, importantissime per l’intero territorio versiliese, si può parlare di soli ritardi oppure c’è la volontà di non realizzarle?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.