Gesam Le Mura si rilancia nella tana della Meccanica Nova Vigarano

BASKET A1 DONNE - Primo impegno del 2018 per le biancorosse di coach Barbiero di scena sul parquet della formazione estense delle ex-Beba Bagnara e Reggiani. Lucca cercava riscatto dopo la pesante sconfitta interna prenatalizia patita contro Napoli e lo ha trovato imponendosi con merito per 70 a 63.

-

Avvio di partita piuttosto equilibrato con alternanza di punteggio. Bagnara e Reggiani da un parte, Drammeh e Battisodo dall’atra parte in bella evidenza. Lucca allunga un pò e alla fine del primo quarto è avanti 24 a 18. Nel secondo minitempo grazie ad una buona prova collettiva la squadra di coach Barbiero scava un buon margine nei confronti delle emiliane. Vigarano però non ci sta e prova quasi con rabbia a tornare sotto, a rimanere aggrappato alla partita. Ed in effetti le padrone di casa (sotto anche di 16 punti) vanno all’intervallo lungo sul 33 a 42. Improvvisamente il Gesam si spegne, come purtroppo spesso gli capita (ricordate Venezia ?), e Vigarano torna in quota soprattutto coi canetsri della Zempare. Le ferraresi si riportano anche a -5. Al 30esimo il tabellone recita 50-59 per la squadra campione d’Italia che però dà l’impressione di non aver ancora chiuso la partita. Ed è proprio così perchè Vigarano ci mette tanto cuore e riapre il match. Tuttavia Lucca regge sul piano psicologico e vuole assolutamente la vittoria che arriva col punteggio finale di 70 a 63. Domenica prossima gara interna contro la Fixi Piramis Torino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.