Hell’s Gate febbraio 2018, i signori dell’inferno tornano al Ciocco

MOTORI - Torna l'attesa competizione internazionale di enduro estremo in programma al Ciocco venerdì 9 e sabato 10 febbraio. Al via i migliori specialisti del mondo per la 15esima edizione della corsa iedata da Fabio Fasola nel 2004. Grande favorito il britannico Graham Jarvis vincitore lo scorso anno e per ben cinque volte nell'albo d'oro della manifestazione.

-

 

I signori dell’inferno tornano al Ciocco per l’edizione dei tre lustri, la 15esima, di Hell’s gate, gara di enduro estremo ideata e voluta da Fabio Fasola nel lontano 2004. Da circa un mese si sono aperte le iscrizioni e tutto lascia supporre che anche quest’anno la partecipazione sarà folta e di grandissima qualità. Lo scorso anno furono 130 i piloti al via. I concorrenti saranno chiamati a sfidarsi su un percorso terribile e completamente disegnato sulla montagna del Ciocco. Vie impervie e sentieri, ostacoli improvvisi e quasi inaccessibili, talvolta anche artificiali secondo la nuova tendenza, a rendere tutto tremendo. E poi la resa dei conti nell’inviolabile Arena: il teatro che sarà il momento clou della competizione. A rilanciare la sfida ancora una volta il fuoriclasse britannico Graham Jarvis che vinse lo sorso anno ma che ha dominato la scena consecutivamente per quattro anni: dal 2011 al 2014 e che pertanto cerca il sesto sigillo. Tra i suoi principali rivali i sudafricani Travis Teasdale e Wade Young ma anche lo spagnolo Mario Roman e l’austriaco Philipp Bertl. Novità anche nella distribuzione della corsa che partirà venerdì 9 con la fase preliminare, l’inedito Friady Dusk special stage in parallelo ed entrerà nel vivo sabato 10 febbraio (saturday dawn) dalle 7,30 e fase finale dalle 15,30. La manifestazione sarà curata dalla O.S.E. del Ciocco. L’evento portato al battesimo dal Ciocco apre la sfida mondiale del World Hard Enduro Series, in qualità di evento “epic”. Domenica 11 febbraio il divertimento continua. A partire dalle 10 gli appassionati che vorranno cimentarsi sui passaggi dei campioni potranno sciropparsi la motocavalcata Hells Gate. Quattro percorsi da scegliere: dal più facile all’estremo. Per la serie “ci voglio provare”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.