Incendio all’Eurostars David Hotel di Praga, l’attore Alessandro Bertolucci salvo per miracolo

PRAGA - I vigili del fuoco hanno salvato con un autoscala l'attore lucchese Alessandro Bertolucci rimasto imprigionato dalle fiamme nella sua camera di albergo. Nel rogo sono morte due persone. La testimonianza esclusiva dell'attore uscito illeso dall'incendio.

-

L’attore lucchese Alessandro Bertolucci si trovava all’interno dello Eurostars David Hotel di Praga che questa sera è stato devastato da un incendio che ha provovato anche morti e feriti. E’ riuscito a salvarsi mettendo asciugamani bagnati sotto la porta e aspettando alla finestra della sua camera l’intervento dei pompieri mentre l’intero hotel era invaso dal fumo che rendeva impraticabili i corridoi. Il dramma di quei minuti nella sua testimonianza.”Ero ospite dello Eurostars David Hotel di Praga – ha raccontato Bertolucci – dove mi trovo per girare uno spot con una troupe internazionale. ero arrivato da pochi minuti quando in camera ho visto il fumo entrare da sotto la porta. Mi sono affacciato ma il corridoio era gia’ impraticabile. Quindi sono rientrato, ho messo asciugamani bagnati sotto la porta e tutto intorno. Poi ho aperto la finestra e ho cominciato a chiedere aiuto. Sono stato salvato dai vigili del fuoco che sono intervenuti prontamente e mi hanno portato a terra con il cestello. So che ci sono stati almeno due morti. Una esperienza che davvero non auguro a nessuno”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.