Lo splendore della Superluna

PROVINCIA DI LUCCA - Il 2018 si è aperto con un regalo della natura davvero speciale. Quasi tutti alzando lo sguardo nella serate dell'1 e del 2 gennaio hanno potuto ammirare una luna molto grande e luminosa. E non si è trattata di un'impressione ottica, del passaggio del nostro satellite molto vicino alla terra.

-

 

Il fenomeno è chiamato Superluna perché unisce la Luna Piena al perigeo lunare, ovvero la minima distanza possibile tra il nostro satellite e la Terra. Nella sere del 1 e del 2 di gennaio, la luna si è infatti trovata alla distanza di 356.565 chilometri, contro una distanza media di poco più di 384.000 chilometri.

Grazie alle ottime condizioni del tempo di queste sere anche nella nostra provincia è stato possibile osservare l’evento e magari anche fare un brindisi al nuovo anno con la bellissima luna di sfondo. E se Jim Carrey nel film “Una settimana da dio” avvicinava la luna con una corda per fare colpo, in queste sere per trovare un po’ di romanticismo basterà semplicemente fermarsi ad osservare la luce della signora che ogni giorno vigila sul nostro colorato pianeta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.