Lucchese ripartenza da mission impossible: arriva la capolista Livorno

CALCIO C - Lunedì la Lucchese torna al lavoro invista della ripresa del campionato che proporrà subito l'improba e quasi proibitiva sfida alla capolista Livorno. Lopez dovrà fare a meno dello squalificato Fanucchi. 51 i precedenti in campionato tra rossoneri e labronici. Il bilancio vede in vantaggio il Livorno con 18 successi, 21 sono i pareggi, 12 le vittorie rossonere.

-

Ciak si torna al lavoro. Dopo una settimana di giusto, e speriamo proficuo, riposo la Lucchese riprende la preparazione. Archiviato un dicembre più nero che rossonero, un solo punto nelle ultime quattro partite e tre sconfitte consecutive (l’ultima sul campo del Pontedera), si cerca di voltare pagina. Anno nuovo ma calendario spietato visto che alla ripresa del torneo, nel posticipo di lunedì 22 gennaio, la squadra di Lopez ospiterà nientemeno che il Livorno, dominatore incontrastato e padrone assoluto finora del torneo e che pare avviatissimo verso la B. Per la serie: poteva andare meglio. Gara che tra l’altro i rossoneri dovranno affrontare privi di Jacopo Fanucchi che sconterà la seconda giornata di squalifica dopo l’espulsione col Siena. A proposito di numeri parliamo dei confronti con il Livorno. Quello che verrà sarà il 52esimo in campionato coi labronici in vantaggio: 18 vittorie contro le 12 dei rossoneri mentre i pareggi sono 21. Negli ultimi due anni ricordiamo in ordine cronologico il pareggio (1-1) del settembre 2016 al Picchi con reti di Venitucci per il Livorno e pareggio del “Minga” Mingazzini quasi al 90esimo a salvare la panchina allora di Nanu Galderisi. Finì ancora in parità (0-0) il match di ritorno giocato al Porta Elisa nel febbraio del 2017. Gara che vide protagonisti assoluti i due portieri Mazzoni e Nobile. Anzi il portierino della Lucchese parò anche un rigore all’ex-Maritato alla fine del primo tempo. Oltre il 90esimo Gargiulo sfiorò il gol che avrebbe dato il successo alla Pantera. Poca storia, anzi nessuna storia, il 20 settembre scorso (recupero della gara non disputata il 10 settembre per l’alluvione che aveva colpito la zona dell’Ardenza a Livorno) i labronici s’imposero 3-0 con reti di Franco, Doumbia e Murilo. L’auspicio è che fra due settimane la Lucchese riesca a sovvertire un pronostico che obiettivamente al momento la vede nettamente sfavorita e..battuta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.