M5S, Mirko Mattei si dimette dal Consiglio comunale

SERAVEZZA - Mirko Mattei, candidato sindaco alle amministrative del 2016, dopo un anno e mezzo sui banchi dell'opposizione si è dimesso da Consigliere comunale e da portavoce del Movimento 5 Stelle a Seravezza.

-

L’annuncio è stato dato pochi giorni fa nell’ultima seduta dell’assise cittadina. Le dimissioni saranno presentate formalmente ai primi di febbraio. Le ragioni sono “esclusivamente personali”, come spiega il giovane Mattei in una nota.

 

“Le condizioni personali che circa due anni fa mi avevano permesso di candidarmi sono cambiate: ho tenuto duro e stretto i denti in questi mesi, ma allo stato attuale delle cose non sarebbe giusto proseguire oltre perché verrebbero meno l’impegno e la dedizione che il ruolo del Consigliere richiedono. Voglio ribadire che la mia è una decisione dettata solo da motivazioni personali.”

In Consiglio comunale subentra il più votato in lista, primo dei non eletti, ovvero Davide Giannini, attivista di spicco del Movimento in Versilia.
“Finalmente anche la Montagna avrà un diretto rappresentante all’interno del Consiglio”, commenta Mattei che augura buon lavoro al nuovo capogruppo.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento