Querceta: primo passo verso il Pala Palio

SERAVEZZA - Pala Palio, finalmente (forse) ci siamo. Parte ufficialmente l’iter per realizzare un nuovo impianto sportivo polivalente a Seravezza. Nel bilancio di previsione 2018, 20 mila euro sono destinati alla progettazione dell’opera, che in tutto costerà 1 milione e 220 mila euro.

-

Il documento sarà discusso in Consiglio comunale entro febbraio. Una struttura tanto attesa dal mondo del Palio, che da tantissimi anni sono in cerca di un luogo dove far allenare musici, sbandieratori e atleti al chiuso. Ma andrà a soddisfare le esigenze anche delle società sportive: una struttura polivalente, modulare, adattabile ad attività anche diverse da quelle prettamente sportive, capace ad esempio di ospitare spettacoli ed altre iniziative.

«La realizzazione dell’opera è uno dei punti qualificanti del nostro mandato» – dichiara il sindaco Riccardo Tarabella. «I dettagli saranno studiati nei prossimi mesi  dettagli, dalla configurazione dell’opera alla copertura economica, comunque già delineata.”

La struttura sorgerà in via delle Ciocche, su terreno di circa 4800 metri quadrati inserito in un complesso di opere di urbanizzazione e aree pubbliche (parcheggi, verde, viabilità) per oltre 16 mila metri quadrati acquisiti dal Comune nell’estate 2016 con lo strumento della perequazione urbanistica a seguito dell’insediamento realizzato dalla società Genimm su due comparti dell’area Ciocche-Puntone.

Il palasport polivalente è inserito nel piano triennale 2018-2020 delle opere pubbliche varato nei giorni scorsi dalla giunta municipale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento