Rifiuti: Del Dotto pronto per il dopo Sea

CAMAIORE - Sceglieremo da soli la nuova società dei rifiuti e soprattutto le condizioni contrattuali per la raccolta. Questa in sintesi la posizione del sindaco Alessandro Del Dotto dopo l'esito a sorpresa dell'indagine di mercato tra le aziende di Reti Ambiente.

-

Nessuna delle sei società del soggetto di area vasta infatti ha presentato un’offerta concreta per aggiudicarsi il servizio su Camaiore.

L’amministrazione, che a novembre –  insoddisfatta dei costi e dei risultati – aveva detto stop a Sea, adesso si sente con le mani libere ed entro 20 giorni prevede di arrivare ad un affidamento.

Uno scenario che sembra allontanare sempre più l’ipotesi un ritrovato accordo con Sea, che rimarrebbe in forza solo a Viareggio. E a proposito.  L’Amministrazione di Camaiore sta avviando un’azione di contestazione a Sea per inadempienze nel corso del 2017 per ben 300mila euro.

Con il nuovo gestore resta l’obiettivo di portare la raccolta differenziata a coprire il 70% del territorio entro il 2019.

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.