Scivola sulla neve e precipita: alpinista muore sulla Pania

ALTA VERSILIA - Tragedia sulle Alpi Apuane. Un alpinista di 30 anni di Rapallo, M.W. le iniziali, ha perso la vita dopo una drammatica caduta sulla neve. L'uomo è scivolato lungo il Vallone dell'Inferno andando a finire nella cosiddetta Buca della neve.

-

A darne notizia è il Soccorso Alpino. L’allarme era arrivato alle 17 tramite il 118, da parte degli altri componenti del gruppo che si trovavano con l’alpinista. L’elicottero Pegaso 3 a causa delle condizioni atmosferiche e dell’approssimarsi del buio, non aveva potuto raggiungere il target ma ce l’aveva fatta a trasportare gli uomini della stazione di Lucca a circa 1 ora e 20 minuti di distanza, lungo il sentiero del pastore che sale al Rifugio Rossi. Sul posto si era diretta anche la squadra di Querceta. Quando la squadra del soccorso alpino è arrivata (tra loro c’è anche un medico) lo ha già trovato cadavere.

Il Soccorso Alpino ricorda che in quota le condizioni della neve non sono buone: vento e pioggia hanno fatto affiorare strati di neve molto ghiacciata.

Questo scatto che conferma la presenza del ghiaccio è stato fatto stamattina all’Altaretto (mt.1927).

Lascia per primo un commento

Lascia un commento