Scontro maggioranza-opposizione sui consigli straordinari

LUCCA - E' scontro tra maggioranza e opposizione in consiglio comunale sulle funzioni dei consigli straordinari e, più in generale - per le opposizioni - sulle funzioni del consiglio comunale stesso.

-

 

L’ultima episodio eclatante si riferisce al consiglio straordinario convocato martedì scorso e richiesto dalle opposizioni per discutere degli aumenti della tariffa del suolo pubblico. Nell’occasione la maggioranza ha abbandonato l’aula, accusando la minoranza – per bocca del capogruppo PD Renato Bonturi – di utilizzare questi consigli solo per fare passerella, e che i costi di un consiglio comunale debbano essere giustificati da motivazioni più serie che non una richiesta scarabocchiata su un foglio senza nessun ordine del giorno. Accusa rimandata al mittente da parte delle opposizioni che hanno ribadito in una conferenza stampa quanto l’amministrazione Tambellini utilizzi il consiglio comunale solo per il disbrigo delle pratiche burocratiche, svuotandolo dei suoi contenuti di dibattito e confronto democratico. Secondo Massimiliano Bindocci del M5S infatti, molti consiglieri di maggioranza sarebbero addirittura all’oscuro di ciò che viene votato, dato che tutto viene deciso solo dai capigruppo.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.