Si avvicina il picco dell’influenza

LUCCA - Già molti lucchesi, nelle ultime ore, hanno richiesto le cure del pronto soccorso per i sintomi dell'influenza. Ricoverati in via precauzionale anche due bambini. I medici ricordano che c'è ancora tutto gennaio utile per vaccinarsi.

-

 

Il picco definitivo è atteso per febbraio, ma l’influenza ha già colpito un considerevole numero di lucchesi, molti dei quali, nelle ultime ore, hanno affollato il pronto soccorso del San Luca. In alcuni casi il personale medico ha disposto il ricovero in via cautelare, in special modo per due bambini molto piccoli che sono giunti all’ospedale in condizioni buone ma comunque tali da richiederne l’osservazione da parte dei medici.

 

E per chi ancora non si fosse vaccinato, i medici ricordano che c’è tempo fino a fine gennaio e che la vaccinazione è sempre consigliata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.