Tragedia nei boschi, muore cadendo in un dirupo

VILLA COLLEMANDINA - Un uomo di 71 anni è morto questa mattina nei boschi di Villa Collemandina, in località Canigiano (vicino al ponte Vergai), precipitando in un dirupo mentre raccoglieva della legna.

-

La tragedia è avvenuta in questo luogo intorno alle 9. Secondo una prima ricostruzione al vaglio dei carabinieri il settantunenne è caduto dopo essere stato urtato da un albero che stava tagliando. La caduta dell’uomo si è interrotta dopo una quarantina di metri, in un canale. Umberto Chiari si trovava nel bosco in compagnia del fratello ed è stato proprio lui a chiamare i soccorsi. Purtroppo però per l’uomo, scapolo, molto conosciuto a Villa Collemandina, non c’era più niente da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Castiglione Garfagnana che stanno conducendo le indagini. Il recupero del corpo è stato molto difficoltoso a causa del luogo impervio; per questo sono giunti i vigili del fuoco che hanno lavorato quasi tre ore per arrivare al pensionato ed effettuare il suo recupero.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento