Folla di giovani per l’ultimo saluto ad Andrea

LUCCA - Troppo piccola la chiesa di San Macario in piano per contenere la marea di persone che hanno voluto dare l'ultimo saluto a Andrea Lucchesi. Tanti giovani, troppi giovani. Perchè troppo giovane era Andrea, falciato da un'auto ad appena 21 anni, nella notte tra sabato e domenica, mentre con un amico rientrava da una serata passata in un locale in Darsena.

- 1

Nella chiesa di San Macario anche i vigili del fuoco, colleghi di lavoro del padre Mario che hanno fatto da picchetto d’onore alla bara dello sfortunato ragazzo. Ad officiare la messa e a cercare in qualche modo di alleviare la sofferenza dei genitori e del fratello di Andrea è intervenuto l’arcivescovo Italo Castellani, che ha celebrato il rito con voce rotta dalla commozione. La salma di Andrea è stato poi traslato nel piccolo cimitero della frazione. Per quanto riguarda le indagini relative all’incidente, ad Antony Caturano, l’investitore, sono stati concessi gli arresti domiciliari e sarà seguito da un’assistenza psicologica. denunciati a piede libero per omissione di soccorso i tre ragazzi che erano in macchina con lui quella tragica notte. Migliorano invece le condizioni di Fabio Biagini, l’altro ferito in modo grave che fortunatamente ha superato l’intervento chirurgico nella clinica neurologica di Livorno e adesso è fuori pericolo.

 

Commenti

1

  1. Lovi Valeria ILARIA


    Una bellissima funzione officiata dal nostro vescovo e dal parroco che hanno avuto parole sante per i giovani ai quali in modo molto accorato hanno chiesto di non permettere lo Sballo, ma di essere sempre fermi e lucidi ,perché la vita è troppo importante, e i giovani sono importanti! Ai genitori al fratello a Rino Un abbraccio che Dio vi assista tutti e vi sostenga e quell’angelo in cielo riposi in pace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.