E’ morto Egiziano Maestrelli, il presidente della Grande Lucchese

CALCIO C - Si è spento la notte scorsa Egiziano Maestrelli, 80 anni, imprenditore nativo di Empoli ma da anni residente a Firenze. Maestrelli è stato una figura di spicco in particolare negli anni d'oro della Lucchese, di cui fu presidente dal 1986 al 1999. Gli anni più belli per la società rossonera e per la città: sotto la presidenza di Maestrelli i rossoneri passarono dalla serie C2 alla serie B e nel 1990 vinsero la Coppa Italia di serie C.

- 4

In una nota diffusa dal sito della società, “L’As Lucchese Libertas esprime la propria vicinanza alla famiglia di Egiziano Maestrelli.La società rossonera si sta già adoperando per poter osservare un minuto di silenzio nella prossima partita casalinga”.

Commenti

4


  1. Grazie Egiziano !


  2. Una grande squadra con un grande allenatore e una societa guidata da un grande UOMO


  3. Uno degli artefici della piu’ bella Lucchese degli ultimi decenni…..che bei ricordi !!!!! Restera’ per sempre nel nostro cuore, ciao Presidente !!!!!!!

  4. sorrentino massimo


    parecchie persone lo conoscevano come il presidente della lucchese ma io l’ho conosciuto come imprenditore e devo tanto alla sua persona è stato per me un grande maestro di vita professionale.

Lascia un commento