Vendita illegale di arselle: scatta il sequestro

VIAREGGIO – Si era appostato all’uscita di un noto centro commerciale, pronto a vendere agli avventori telline “fai da te”, naturalmente a prezzo di favore. Tutto è finito sotto sequestro.

-

I prodotti ittici, circa 7 kg di telline con il guscio, erano conservati in un anonimo sacco di iuta, dal quale venivano presumibilmente confezionate per la vendita in piccole vaschette di plastica monoporzione da circa 0,5 etti l’una.

Alla vista dell’autovettura della Guardia Costiera, impegnata nei quotidiani controlli sulla filiera della pesca, l’uomo ha abbandonato sul posto prodotti ed attrezzature e si è dileguato per le vie del centro.

Si è quindi proceduto al sequestro contro ignoti delle telline, poi rigettate in mare in quanto prive di qualsiasi forma di rintracciabilità od etichettatura, pertanto non idonee al consumo umano e potenzialmente pericolose per la salute pubblica.

La Capitaneria di porto di Viareggio coglie l’occasione per ricordare, innanzitutto, il divieto di commercializzazione dei prodotti ittici frutto di pesca sportiva (per i quali è previsto peraltro un limite massimo di cattura di 5 kg giornalieri).

I

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.