Dalla prossima settimana lavori di asfaltatura sulle strade di Lucca e dintorni

LUCCA - Partiranno la prossima settimana i primi lavori di asfaltatura di alcune strade comunali. In questa prima fase l'amministrazione comunale ha deciso di impiegare il budget a disposizione di 180.000 euro per andare a intervenire sulle strade più trafficate e su quelle maggiormente danneggiate dall'alternarsi di gelo e pioggia.

- 3

Inizieremo gli interventi di risanamento degli asfalti dai viali di circonvallazione – spiega l’assessore alle strade Celestino Marchini – proprio in virtù della grande mole di traffico che interessa quotidianamente queste viabilità principali del comune. Successivamente, con le risorse che verranno messe a disposizione nella prossima variazione di bilancio, andremo a proseguire il programma delle asfaltature anche per le altre strade delle zone più periferiche, ovviamente calibrando gli interventi in base alle molteplici necessità del territorio comunale”.

Le ditte Varia Costruzioni, Giannini Giusto, Edil Pizzi e Bosi Picchiotti costruzioni, dopo le festività pasquali inizieranno i lavori di scarifica e di asfaltatura di questi tratti di viabilità: viale Carlo del Prete, viale Marconi, viale Pacini, viale Giusti, viale Carducci, con interventi puntuali su alcune rotatorie della circonvallazione. Ai viali di circonvallazione si aggiungerà l’intervento di asflatatura di una parte di via di Poggio.

Nei prossimi mesi si procederà anche con i ripristini degli asfalti laddove sono stati fatti interventi da parte mdi Enel, Telecom, Geal, Gesam, ecc. e che interesseranno varie strade sparse su tutto il territorio comunale.

Frattanto negli ultimi giorni il Comune ha intensificato anche gli interventi puntuali per andare a tamponare piccole buche e crepe che si sono aperte negli asfalti stradali a causa del mix di pioggia, gelo e sale sparso per prevenire la formazione di ghiaccio.

Le condizioni meteo di questo inverno – aggiunge Marchini – hanno aggravato le condizioni dei manti stradali un po’ su tutte le strade del territorio. Stiamo lavorando per rimettere quanto più possibile a posto le cose, raccogliendo per questo le segnalazioni dei cittadini e andando a verificare direttamente con sopralluoghi da parte degli uffici tecnici comunali”.

Commenti

3

  1. Luciano Tintori


    Mi auguro che tra gli interventi nella prima periferia sia compresa via Nottolini, che scorre dietro alla stazione,
    dove tanti turisti che arrivano con il treno escono per errore pensando di andare verso il centro e si trovano davanti una strada da “quarto mondo”.
    Ben vengano a verificare, alcuni mesi addietro ne è stata asfaltata solo una parte.


  2. A s Pietro a vico il tratto di strada che va dalla chiesa a marlia passando dalla Cardella e dal molino Castillo verso marlia presenta delle voragini pericolosissimo sul manto stradale.

  3. pierfranco severi


    Piaggione, S.S dell’Abetone e del Brennero, il manto stradale molto compromesso è più alto dei marciapiedi, i vari interventi che si sono succeduti negli anni sono riusciti a far sparire anche le bocche di lupo degli scarichi e per completare il quadro i marciapiedi fatiscenti che come già detto sopra sono sotto strada, non sono percorribili per le persone anziane e neppure per i bambini piccoli
    Sarebbe carino scoprire che il Piaggione è un ingresso di Lucca

Lascia un commento