Entro il 2019 il porta a porta in tutta Massarosa

MASSAROSA - Il 2018 sarà l'anno della svolta per la raccolta differenziata. Lo promettono i dati positivi arrivati dal 2017 e soprattutto la prima tendenza di febbraio, quando è stato esteso il porta a porta alle frazioni collinari settentrionali.

-

Numeri elencati da Ersu e confermati dall’assessore all’ambiente Agnese Marchetti. Nel 2017 la percentuale di differenziata è arrivata a toccare il 52,7%, contro il 46,8%. Ben sei punti percentuali in più, oltre la media nazionale.

E gli  ultimi numeri incoraggianti arrivano dal febbraio 2018. Con l’arrivo del porta a porta in collina, rispetto allo stesso mese del 2017 i rifiuti indifferenziati sono scesi di un terzo: 169,41 tonnellate in meno.

L’obiettivo dell’amministrazione Mungai è portare la raccolta in tutto il Comune entro la fine del mandato, tra un anno.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.