Il ricordo di Viareggio di Stefania Sandrelli al David di Donatello

VIAREGGIO - Una standing ovation ha accolto la viaregginissima Stefania Sandrelli: la signora del cinema italiano mercoledì sera ha ricevuto il David di Donatello alla carriera. Emozionata, felice, quasi senza fiato nel ritirare la sua quarta statuetta.

-

Stavolta un premio speciale alla sua straordinaria carriera, partita nel 1961, una volta lasciata la sua Viareggio, dove è nata nel 1946 e cresciuta con la famiglia. A 15 anni era stata notata partecipando a Miss Cinema dal regista Pietro Germi che la scelse, ancora adolescente, per il suo “Divorzio all’Italiana”.  Al fratello maggiore e alla sua città è andato il pensiero della Sandrelli di fronte al pubblico.

“Riconoscimento meritato ad un’ attrice straordinaria, che ricorda sempre (lo ha fatto anche stavolta) il sentimento che la lega a Viareggio” – così ha commentato entusiasta del sindaco Giorgio Del Ghingaro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.