La Lucchese prepara la sfida al Gavorrano degli ex Brega e Favarin

CALCIO C - Rinfrancato dal successo di prestigio sul Pisa ma anche si sostanza per la classifica, sale al Porta Elisa un Gavorrano molto più insidioso e temibile di quanto non dica la sua classifica. La drammatica situazione dell'Arezzo e aver staccato comunque il Prato all'ultimo posto, rendono più incoraggianti le prospettive del Gavorrano degli ex Brega e Favarin in vista del rush finale.

-

Ecco pechè la Lucchese dovrà fare molta attenzione e non dovrà assolutamente sottovalutare il valore di una squadra che sotto la guida del bravo Favarin è parsa trasformata e che non a caso all’andata battè i rossoneri per 1 a 0. Lopez dovrà probabilmente fare a meno sia di Mingazzini che di Shekiladze col georgiano che finora ha dato meno di quello che era lecito attendesi da un attaccante del suo calibro. Probabile, anche se mancano ancora diversi giorni alla sfida di sabato pomeriggio (ore 16,30), che il tecnico della Lucchese si affidi allo schieramento vittorioso a Pisa e che sarebbe partito anche contro la Pistoiese prima del rinvio della partita  a causa del campo impraticabile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento