La rabbia del pubblico fuori dallo stadio: “Vergogna”

VIAREGGIO - Lamentele e pesanti accuse all'organizzazione da parte dei pubblico arrivato appositamente a Viareggio per la partita tra Cina U19 e Perugia e rimasto fuori dallo stadio, chiuso al pubblico.

-

«Capisco e sono vicino a quegli sportivi che si sono sobbarcati un viaggio per assistere alla partita fra Under 19 della Cina e Perugia e hanno trovato chiuso lo stadio ma la decisione ufficiale ci è stata notificata alle 13.38 dalla Commissione comunale di vigilanza: non potevamo mettere in preventivo un provvedimento del genere». Il presidente del Cgc Viareggio, Alessandro Palagi, chiarisce così la genesi del clamoroso provvedimento, confermato anche per la gara di domani mattina (domenica 18 marzo) fra Genoa e Spal (inizio alle 11) che ha visto le tribune dello stadio dei Pini desolatamente vuote, sia in gradinata che in tribuna coperta.

«Tengo solo a precisare – ha detto Palagi – che la gestione dello stadio dei Pini non è della nostra società». La commissione comunale di vigilanza ha rilevato come alcune prescrizioni della precedente verifica sullo stadio dei Pini (in concessione al Viareggio 2014, società impegnata nel campionato di Serie D) non sono state prese in considerazione: da qui, lo stop per motivi di sicurezza sulla presenza del pubblico sia in gradinata che in tribuna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.