Miracolo al Pd e Leu: “Basta litigi, ora il dialogo”

VIAREGGIO - Il ko alle elezioni politiche potrebbe spingere il centrosinistra viareggino a ricucire le enormi fratture provocate dalle amministrative 2015. Da una parte le liste del sindaco Del Ghingaro, dall'altra il Partito Democratico e Liberi e Uguali.

-

Dopo i battibecchi a distanza tra il primo cittadino e il Pd versiliese, è Fabrizio Miracolo – leader di Viareggio Democratica – a chiedere una resa.

Miracolo poi allontana l’ipotesi di un avvicinamento o ingresso di Del Ghingaro in Liberi e Uguali, partito al quale era sembrato vicinissimo nella fase delle candidature.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento