Rifiuti: partita in montagna la “prossimità 2.0”

SERAVEZZA - Debutta oggi sulla montagna seravezzina la cosiddetta "prossimità 2.0". Il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti che il Comune ed Ersu hanno lanciato per i paesi di Minazzana, Fabbiano, Giustagnana, Basati e Azzano.

-

Con sostanziali novità nel metodo di conferimento e di ritiro dei rifiuti. Da oggi i cittadini troveranno presso le Pubbliche Assistenze i sacchetti della differenziata per conferire la spazzatura secondo un calendario settimanale identico per tutti i paesi.

Ogni giorno gli operatori Ersu passeranno per ritirare specifiche frazioni di rifiuto. Nelle strade accessibili ai mezzi Ersu sarà attivo il porta-a-porta. Nelle zone non raggiungibili dai mezzi, invece, il conferimento avverrà in nuovi bidoni stradali specifici per le diverse tipologie di rifiuto.

Dunque se fino ad oggi, con la raccolta di prossimità tradizionale venivano conferiti i rifiuti nelle isole ecologiche tutti i giorni a tutte le ore, adesso sarà possibile solo nei giorni calendarizzati. Questo per evitare l’effetto discarica nelle piazzole di conferimento. La spazzatura resterà solo per poche ore.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento