Striscione di protesta alle Tagliate: “Vogliamo il circo con gli animali”

LUCCA - Nella foto, uno striscione di protesta comparso alle Tagliate con la scritta "Ai bambini piace il circo con gli animali: sindaco e giunta vergogna".

- 6

Lo striscione si riferisce alla decisione del Comune di vietare l’utilizzo degli animali negli spettacoli del Circo Medrano, che sta facendo tappa a Lucca in questi giorni.

Commenti

6


  1. Che ci sara’ mai di cosi’ divertente nel vedere animali lontani dal loro habitat naturale, sfruttati, derisi,obbligati a fare cose che non sono certo consone alla loro natura……. siete senza un briciolo di cuore……. grande esempio per I vostri figli…… complimenti!!!!!


    • Cara Silvia… se i seguisse il tuo pensiero ( al quanto folle) allora dovremmo non tenere più cani gatti criceti ecc in casa… dato che non e il loro habitat. Cristo li ha creati liberi mica in un appartamento con le maglie e e altri accessori da (folli) via anche i cani per non vedenti ( perché vengono addestrati pure loro contro natura) via i cani del soccorso alpino.. Così vi andrebbe bene a voi animalisti? Sono animali nati in cattivi quindi non vengo portati via dal loro habitat e di salute stanno meglio di noi perché vengono controllati più dei cristiani all’ospedale.. state bono e pensate ai veri problemi.

      • ma che stai dicendo c e una bella differenza e soffrono animali del circo circo ma senza animali ma gli sfruttano


        ma che sta dicendo certo che soffrono animali nei circhi concotrdo con silvia


      • …mah…non so eh! Hai mai visto come vanno addestrati gli elefanti? Leoni? Tigre? pensa prima di aprire la bocca…sono animali domestici per milleni!!! E…i cani per non vedenti etc…sono trattati con amore, tenerezza…non per fare soldi, ma per aiutare, è la loro natura anche…se leggi abbastanza…capisci.di più!!! Uffff….


  2. Fate conoscere ai bambini (e magari anche agli adulti ostinati) il Cirque du Soleil !!! vanta qualcosa come 5000 dipendenti, fanno spettacoli sold out in tutto il mondo tra tourneè e spettacoli stabili. Un altro circo è possibile e dev’essere possibile.


  3. Quanta ignoranza e povertà mentale che c’e al mondo…la gente che ha scritto quello striscione e chi era d’accordo ne è l’esempio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.