Tutte le combinazioni della poule-scudetto del Gesam Lucca

BASKET A1 DONNE - Alla vigilia dell'ultima giornata della fase ad orologio attendono conferma le posizioni dal quarto all'ottavo posto. Definite invece i primi tre posti appannaggio di Schio, Venezia e Ragusa. Le Mura Lucca è in bilico tra la quinta e la sesta posizione che paradossalmente potrebbe risultare la più vantaggiosa. Battipaglia e Viagrano si affronteranno per evitare la retrocessione in A2.

-

 

Lorenzo Serventi sbuffa…Chissà se domenica sera al termine di Napoli-Lucca il coach del Gesam Le Mura avrà la stessa espressione. 40′ al termine della regular-season del massimo campionato di basket femminile. In effetti tra sabato e domenica si giocano le gare della quarta ed ultima giornata della cosiddetta fase ad orologio inserita per irrobustire un campionato sennò troppo scarno con sole dieci squadre in lizza. Chiaro che la partita sul parquet delle partenopee è decisamente insidiosa per Crippa & c. anche perchè si tratta pur sempre di un confronto diretto. Vediamo allora le eventuali possibilità di posizionamento a pari punti in classifica al termine della stagione regolare, utili per stabilire poi gli accoppiamenti in vista della poule-scudetto. Schio è sicuro del primo posto, Venezia del secondo e Ragusa del terzo. Lucca oscilla invece tra il quinto e il sesto posto. In caso di arrivo a pari punti a quota 24 con Napolli e San Martino, partenopee quarte, lucchesi quinte e venete seste. Lucca è quinta anche qualora vi sia un pari merito solo con Napoli a quota 24 oppure a 22 punti e in questo caso con San Martino di Lupari. Casomai ci si può domandare se alla fine non sia più conveniente chiudere al sesto posto. Vero che nei quarti toccherebbe il Ragusa, ma superato l’ostacolo delle siciliane in semifinale le biancorosse di Serventi eviterebbero il quasi imbattibile Schio. Cose dette sulla carta e quindi scritte…sull’acqua. Infine ricordiamo che Vigarano e Battipaglia, classificate rispettivamente nona e decima, si giocheranno la salvezza. Una resta in A1 mentre l’altra scende mestamente in A2.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.