ACF Lucchese travolta e sommersa di reti (12-1) dalla capolista Florentia

CALCIO DONNE B - E’ stata una sconfitta pesante, ma non ha sorpreso nessuno. Troppe le assenze e l’Acf Lucchese non ha potuto opporre resistenza alle biancorosse del Florentia lanciate verso la possibilità di giocare il prossimo campionato in serie A.

-

Troppe le assenze fra le  rossonere del presidente Marco Chiocchetti, dopo la squalifica per un turno di Giulia Nellini, che era stata espulsa nel finale della gara con la Lavagnese, e Jessica Di Lupo e Benedetta Tognarelli, solamente ammonite domenica scorsa ma che erano in diffida. Queste assenze si aggiungono alla perdita di Irene Pieroni per questa stagione, dato che ulteriori esami strumentali hanno evidenziato che la forte giocatrice dell’Acf ha riportato uno strappo di primo grado per il quale si profilano tempi piuttosto lunghi per il totale recupero. Non c’è stata partita e nel finale l’arbitro Diop di Treviglio ha dimostrato quanto sarebbe  necessario il buonsenso per dirigere gare nazionali di calcio, ma non tutti ne hanno,  espellendo sull’ 11 a 1 Valentina Bengasi per una semplice protesta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.