Al Comunale il tributo di Marco Morandi a Rino Gaetano

PIETRASANTA - Dopo il successo delle indimenticabili canzoni sempreverdi di Lucio Battisti, il cartellone di "Musica e parole – Cosa resterà di quegli anni", prosegue venerdì 13 aprile alle 21 al teatro Comunale di Pietrasanta con un tributo a Rino Gaetano.

-

“C’era un ragazzo che come me…” è il titolo della serata, come sempre a ingresso libero, che sarà animata da Marco Morandi e la sua band. A metà tra la rievocazione musicale e il talk show sulle più belle canzoni italiane.

Il secondo dei tre show musicali, proposti da Franca Dini Eventi con il patrocinio della Fondazione Versiliana e del Comune di Pietrasanta, sarà come sempre condotto da Dario Salvatori, giornalista, scrittore, opinionista Rai, con il coordinamento artistico di Gianfranco Fasano, cantautore affermato.

Marco Morandi, figlio d’arte di Gianni, da sempre ammiratore di Rino Gaetano, ha accettato con entusiasmo la proposta di celebrare un tributo al cantautore calabrese, scomparso prematuramente nel giugno del 1981, in seguito a un incidente stradale. Aveva solo 30 anni, ma ha saputo lasciare una traccia permanente nella storia della canzone italiana e anche nel costume e nella cultura di massa.

Una serata tutta da godere, dunque, impreziosita dagli interventi dell’informatissimo Dario Salvatori, vera miniera di notizie sul mondo della canzone.

Soddisfatta Franca Dini, che archiviato il successo della serata Battisti, è certa che anche l’appuntamento del 13 aprile incontrerà i gusti del pubblico. Il cartellone di spettacoli a ingresso gratuito si concluderà il prossimo 4 maggio, quando Gianfranco Fasano, in veste di interprete e autore musicale, sarà protagonista assoluto della serata “Dietro le quinte delle mie canzoni”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.