Bilancio comunale 2017 chiuso con un avanzo di 277mila euro per il 2018

SERAVEZZA - Robusti accantonamenti a salvaguardia degli equilibri di bilancio, buon livello di liquidità di cassa, avanzo di gestione di circa 277 mila euro da reimmettere nel circuito di spesa a sostegno di nuove progettualità. Inoltre nel 2017 Seravezza ha saldato i propri fornitori mediamente in 13 giorni, ben al di sotto quindi dei 30 giorni stabiliti dalla legge. È la fotografia del conto consuntivo dell'esercizio finanziario 2017 del Comune di Seravezza approvato dal Consiglio Comunale nella seduta di venerdi sera.

-

Nel tracciare il consuntivo di un anno di lavoro, dunque, vengono confermati gli impegni di spesa destinati ai settori sociale, scuola, sicurezza e ambiente, in linea con gli impegni di mandato e con i crescenti bisogni della comunità. Prosegue anche, aggiunge il sindaco  l’attenzione al mondo della cultura e il sostegno alle manifestazioni sociali, ricreative e del folklore. Nella seduta di venerdi sera il Consiglio Comunale ha approvato anche una variazione di circa 40 mila euro al bilancio di previsione per l’anno in corso. Si tratta di trasferimenti aggiuntivi da parte dello Stato che il Comune impiega a copertura di specifici capitoli di spesa. Tra questi: i costi sostenuti dall’ente per le recenti elezioni di rinnovo dell’Asbuc, accantonamenti nel fondo rischi e rimborsi Imu a privati cittadini e aziende.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.