Folla per l’attore Rupert Everett al Lucca Film Festival

LUCCA - Come a Cannes o al Lido di Venezia. Giovedì Lucca è stata davvero capitale del cinema grazie alla serata dedicata all'attore britannico Rupert Everett, uno delle star del grande schermo degli ultimi decenni, nella nostra città in occasione del Lucca Film Festival Europacinema.

-

Fin dal tardo pomeriggio intorno al red carpet allestito in piazza del Giglio si sono affollati i fans dell’attore, preceduto da comparse in abiti ottocenteschi  per ricreare le atmosfere del suo ultimo film, “L’ultimo ritratto di Oscar Wilde” , che esce in Italia sabato 12 aprile.

Poi, l’arrivo dell’attore, interrprete di tante pellicole di successo, come “Il matrimonio del mio migliore amico”. Everett, è stato accolto da star ma è stato disponibilissimo con gli autografi per i fans e con le interviste.

Subito dopo l’ingresso in un gremitissimo cinema Astra, dove era in programma la proiezione della sua interpretazione di Oscar Wilde.

Qui Everett ha scherzato con il pubblico e con l’interprete, ha parlato del suo ultimo film e di Lucca, definendola una città incredibile, “da noi di città abbiamo solo Londra” ha detto.

Il Lucca Film Festival intanto si avvia al gran finale di sabato, con l’arrivo dell’attrice di Laura Morante e la serata conclusiva di Effetto Cinema Notte, che trasformerà la città in un set cinematografico.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.