Fondi da privati per assumere vigili e combattere la vendita di falsi

FORTE DEI MARMI - Firmato l'accordo tra comune e consorzio Incam per la lotta alla vendita di prodotti contraffatti. Accordo che si inserisce nel più ampio "progetto sicurezza" che grazie a fondi privati permetterà l'assunzione di 20 agenti di polizia municipale stagionali.

-

Nel giardino d’Inverno di Villa Bertelli a Forte dei Marmi, il sindaco Bruno Murzi e il presidente di Indicam, Mario Peserico hanno firmato il protocollo d’intesa, primo in Italia, che definisce le modalità di collaborazione nella comune lotta all’abusivismo commerciale. Indicam raccoglie oltre 150 aziende nazionali e internazionali nella lotta alla contraffazione di marchi e prodotti. 

Questa iniziativa si inserisce, grazie anche al contributo di Indicam di 15mila euro, nel più ampio progetto “sicurezza 2018” voluto fortemente dalla giunta Murzi, che, attraverso l’applicazione del Decreto Legge 50/2017 ha consentito di raggiungere la cifra di circa 160mila euro tramite il contributo – oltre che dei balneari e dei commercianti – anche di molti privati cittadini e turisti proprietari di seconde case. Questi fondi serviranno all’amministrazione comunale  per poter procedere all’assunzione di 20 agenti di polizia municipale stagionali.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.