Furti in villa: sorpresi e arrestati due viareggini

MASSAROSA - Due viareggini sono stati sorpresi la notte scorsa dai Carabinieri a rubare in alcune abitazioni in una zona residenziale massarosese. L'auto lasciata parcheggiata nei pressi delle villette ha insospettito i militari, in zona per le operazioni di controllo notturno del territorio.

-

I carabinieri si sono appostati a distanza e hanno visto i due uscire da una casa con dei grossi sacchi e due televisori, diretti frettolosamente all’auto posteggiata per caricare la refurtiva per poi sfrecciare via a tutta velocità. Da lì è scattato l’inseguimento in auto. I due sono stati presto bloccati grazie ai posti di blocco predisposti in zona. Nella perquisizione domiciliare è stata rinvenuta altra refurtivi di precedenti colpi messi a segno.

Si tratta di due viareggini di 46 e 47 anni, già conosciuti alle forze dell’ordine. Il Gip di Lucca ha convalidato gli arresti: uno si trova ai domiciliari, l’altro in carcere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento