Il Comitato salvaguardia di Badia Pozzeveri a tutela del verde

ALTOPASCIO - Un comitato a salvaguardia del verde della Piana e in particolare di Badia Pozzeveri. Si è costituito e ha cominciato la sua personale battaglia il 14 febbraio scorso, quindi poco più di due mesi fa. Il tutto è nato in seguito alla decisione di installare un'area industriale nel sito archeologico naturalistico del territorio di Badia Pozzeveri.

-

Una situazione che mette a rischio un bosco planiziale, uno dei pochi rimasti, residuo antico della vegetazione della Piana, protetto tra l’altro da una legge a livello nazionale ed europea con una direttiva CEE.

Non poche le domande che si pone il neocomitato soprattutto sul conto dell’amministrazione di Altopascio e delle scelte che poteva e potrebbe ancora prendere..

Le soluzioni ci sarebbero, forse basterebbe un pizzico di volontà maggiore senza consumare una fetta importante di territorio verde.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento