Incidente mortale sull’Aurelia: arrestato il conducente, è di Pietrasanta

MASSA - E' stato arrestato per omicidio stradale dalla Polstrada l'autista del furgone che all'alba ha travolto un gruppo di anziani a Romagnano, Massa, uccidendone due e ferendone altri due. Si tratta di un uomo di 43 anni di Pietrasanta, rimasto leggermente ferito.

-

Il furgone adibito al trasporto di medicinali, secondo quanto riferito dalla Polizia, avrebbe colpito in pieno il gruppetto di pensionati che stava attraversando l’Aurelia sulle strisce pedonali.
L’autista del furgone è stato trasportato all’ospedale Versilia con un trauma cranico e un forte stato di shock. Al presidio versiliese è stato sottoposto ad analis.  Gli agenti sospettano che l’uomo fosse alla guida sotto l’effetto di cocaina: si attendono riscontri dagli esami di laboratorio.

Il drammatico incidente, avvenuto poco dopo le 5 del mattino, è costato la vita ad una donna di 74 anni di Empoli (morta sul colpo) e ad un uomo di 81 anni di Massa, morto al Pronto Soccorso del Noa. Uno dei feriti si trova ancora in gravissime condizioni. E’ stata portata all’ospedale di Lido di Camaiore anche una donna amica della donna deceduta, colta da malore alla vista di quanto accaduto.

Le due vittime insieme ad una comitiva stavano attraversando l’Aurelia per prendere l’autobus che li avrebbe portati in gita a Praga.

Sul posto, oltre al 118, anche la polizia stradale e i carabinieri per i rilievi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento