Interreg Italia Francia Marittimo, opportunita’ per gli enti locali

LUCCA - Palazzo Ducale a Lucca ha ospitato la presentazione del III avviso del Programma Europeo Italia - Francia Marittimo. Si tratta di un piano di cooperazione internazionale che nell’ormai conclusa fase della “Strategia 2020”, ha rappresentato un’opportunità di crescita e di sviluppo per il nostro territorio.

-

Il programma rappresenta uno strumento di finanziamento vantaggioso per gli enti pubblici italiani che presentano progetti perché questi,una volta approvati e finanziati, ricevono il rimborso del 100% delle spese e degli investimenti fatti. Per l’85% la copertura è garantita dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e, per il 15%, dalla cosiddetta contropartita nazionale. Ospiti della Provincia di Lucca gli amministratori di Massa Carrara, Pisa, Livorno, Grosseto, ma anche di Sardegna e Liguria, e per la Francia, la Corsica e i dipartimenti del Var e delle Alpi marittime della Regione Paca. Italia-Francia Marittimo prevede anche lo sviluppo, la valorizzazione e l’integrazione di itinerari culturali e ambientali grazie all’allargamento della rete dei siti/patrimoni accessibili e l’ampliamento delle aree protette. Durante la giornata a Lucca sono state illustrate le possibilita’ di finanziamento per aumentare le opportunità di lavoro sostenibile e di qualità, la creazione di una rete transfrontaliera dei servizi per l’impiego e il sostegno alla mobilità transfrontaliera degli studenti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.