Italia-Belgio, sfida impossibile; Jasmine Paolini e Jessica Pieri in azzurro

TENNIS - L’Italia si prepara a vivere il playoff contro il Belgio per tornare nel World Group di Fed Cup. Servirà una grande impresa alla squadra azzurra, visto che la capitana Tathiana Garbin ha scelto un gruppo molto giovane e con la sola Sara Errani costretta a far da guida alle sue compagne. Tra le convocate anche le lucchesi Jasmine Paolini e Jessica Pieri.

-

 

Naturalmente per le due tenniste del TC Lucca Vicopelago si tratterà di un’altra utilissima esperienza. Jasmine (nella foto) è già scesa in campo nel turno precedente contro la Spagna e nel frattempo è salita al numero 144 delle classifiche mondiali. A Bogotà ha vinto anche il suo primo imcontro in un torneo davvero importante, da 250mila dollari. Jessica Pieri, numero 214 wta, è invece al debutto assoluto anche se ci pare di capire che difficilmente scenderà in campo. Il Belgio è nettamente favorito e solo un vero e proprio miracolo sportivo può “salvare” questa Italia, che probabilmente non ha purtroppo al momento una squadra all’altezza della Serie A del tennis mondiale. Non sarà un compito facile per le azzurre, contro una squadra che può contare su Elise Mertens, sorpresa di questo inizio di stagione, ma le ragazze di Tathiana Garbin potranno contare sul fattore-campo. Si giocherà infatti al Valletta Cambiaso di Genova .Saranno due giorni di fuoco. Sabato 21 aprile si disputeranno i due singolari, mentre domenica aprirà il doppio, seguito dagli altri due singolari.

Sabato 21 aprile

ore 13.30     Primo singolare

a seguire     Secondo singolare

Domenica 22 aprile

ore 12.00     Terzo singolare

a seguire     Quarto singolare

a seguire     Doppio

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.