La Lucchese batte la Giana Erminio (0-2)

CALCIO - Con un gol per tempo la Lucchese batte in trasferta la Giana Erminio e si avvia verso la salvezza, con un occhio adesso rivolto ai ply off. In rete Baroni al 44' e Cecchini al 53'.

-

Convincente vittoria della Lucchese che batte in trasferta la Giana Erminio e compie un passo probabilmente decisivo nella direzione della salvezza.

In apertura sono i padroni di casa ad esercitare un certo predominio territoriale senza però pungere troppo. L’occasione più nitida arriva al 26′ con una conclusione di Bruno, servito da Seck. E’ espeche a deviare la sfera quela tanto che serve a farla sfilare a lato della porta di Albertoni.

Per il resto la Lucchese bada a contenere le sfuriate della Giana e poi colpisce quando manca un minuto all’intervallo. E’ Baroni che si avvicina a piccoli passi all’area avversaria. Sembra quasi incerto sul da farsi e all’improvviso lascia partire una rasoiata che si infila alla sinistra di Taliento.

Per i padroni di casa è una bastonata. Nemmeno il tempo di riprendersi che arriva la seconda, al settimo della ripresa. Russu si invola sulla destra e arrivato quasi sul fondo traversa dalla èparte opposta per Cecchini che in scivolata infila per la seconda volta il portiere avversario.

E’ il gol della sicurezza e pochi minuti dopo, con un’azione fotocopia, la Lucchese potrebbe calare il tris, che non arriva per un soffio.

La Giana si scuote e reagisce ma i ragazzi di Lopez riescono a tenere a bada i padroni di casa. E sfiorano di nuovo il gol con Fanucchi, che però calcia addosso al portiere.

L’ultimo guizzo è della Giana Erminio, con il colpo di testa di Bruno deviato in angolo da Albertoni. Poi il fischio finale, che regala alla Lucchese il sesto risultato utile consecutivo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.