Pimpante Lucchese travolge l’Olbia; a segno Buratto, Fanucchi e Russu

CALCIO C - Rossoneri in campo al Porta Elisa contro l'Olbia. Si tratta della penultima partita stagionale per la squadra di Lopez chiamata a vincere per alimentare ancora le possibiità di accedere agli spareggi-promozione. Si va verso la conferma dello schieramento che ha espugnato il campo della Giana Erminio.

-

Fa caldo al Porta Elisa per la penultima (chissà se sarà davvero così) recita stagionale della Lucchese.Lopez, che dopo due settimane torna in panchina, non sorprende confermando l’undici annunciato con Bortolussi in attacco al fianco di Fanucchi che va alla ricerca del decimo sigillo in campionato. Una vittoria da bissare poi nell’ultima del 5 maggio sempre in casa con il Pro Piacenza. In tribuna, in attesa del closing anche Grassini e Lucchesi. La Pantera ha abbrivio giusto e graffia in modo rabbioso ma anche vincente: al 13esimo col poderoso mediano sinistro Buratto, alla seconda rete stagionale che con un gran destro al volo batte Aresti in diagonale.Gara che dunque s’incanala su binari favorevoli. E da lì a poco (24′) giunge anche il raddoppio firmato da Jacopo Fanucchi che dunque va in doppia cifra. Il 10 in maglia rossonera triangola con Bortolussi e uccella di misura col sinistro il malcapitato portiere sardo. Lucchese padrona del campo. Alla mezz’ora anche Bertoncini di testa sfiora la traversa e il punto del possibile 3 a 0. Monologo rossonero con Fanucchi come al solito davvero ispirato. La partita sembra non avere storia se non fosse che il calcio è pur sempre strano. Anche in avvio di ripresa Lucchese in cattedra. Arrigoni vorrebbe la gioia del gol ma il palo gliela nega. Gara a senso unico che Fanucchi & C. Lucchese controllano con piglio autoritario. Sussulto d’orgoglio degli ospiti che si fanno vivi con Ragatzu ma Albertoni è attento. Nel finale ancora l’ottimo e intraprendente Arrigoni va vicino al 3 a 0. Terza rete che trova invece Russu, un sardo che fa gol ad una sarda, in pieno recupero. Finisce con la netta e meritata vittoria di una Lucchese parsa davvero pimpante. Come dicevamo ora non rimane che l’ultima gara del 5 maggio ancora al Porta Elisa contro il Pro Piacenza. Un’altra vittoria potrebbe spianare alla squadra di Lopez la strada dei playoff. Importante è crederci.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.