Primi divieti di balneazione in Versilia

PIETRASANTA - Divieto di balneazione a Marina di Pietrasanta in un tratto di oltre 800 metri complessivi. Il Commissario prefettizio Giuseppe Priolo ha firmato oggi l'ordinanza di vieta i bagni in mare all'altezza delle foci del Fiumetto e del Motrone.

-

L’ordinanza commissariale, la n. 13 del 19/04/2018, è stata sottoscritta in seguito alla nota di ARPAT- U.O. Biologia con la quale sono stati comunicati dati sfavorevoli relativi al campionamento eseguiti due giorni fa presso le stazioni  denominate “Foce Fosso Fiumetto” e “Foce Fosso Motrone”.

“A partire da oggi – fa sapere il Comune di Pietrasanta – fino a quando si verifichi il ripristino delle condizioni di balneabilità, è disposto divieto temporaneo di balneazione, fatta salva la possibilità di immediata revoca in seguito a verifica analitica positiva. Verifica già richiesta dall’Ente”

Il divieto riguarda: duecento metri nord e venti metri sud della foce del Fosso Fiumetto; venti metri sud e seicento metri nord della foce del Fosso Motrone. La foce di quest’ultimo a breve vedrà ripartire la sperimentazione in alveo dell’acido peracetico).

Nessuna ordinanza di divieto è stata firmata a Viareggio nè Camaiore per la foce della Fossa dell’Abate. Vale la pena ricordare che la stagione balneare ha inizio formalmente il 1° maggio.

Proprio ieri Gaia aveva annunciato l’inizio dei lavori al depuratore di Querceta, per la terza vasca, e interventi consistenti per gli impianti di Camaiore. Lavori irrinunciabili, insieme alla lotta agli allacci abusivi, per risolvere alla radice il problema dell’inquinamento dei fiumi e del mare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.