Pugilato: buoni risultati per la Boxe Stiava

PUGILATO - Tre vittorie e due sconfitte della Asd Boxe Stiava domenica scorsa 8 aprile a Carrara per una riunione di pugilato interregionale.

-

Gli youth Poletti e Salvioli non hanno centrato il risultato, mentre i Senior Di Beo e Zecchillo e l’Elite Notari hanno portato a casa la vittoria.
Un Poletti sotto tono cede il passo ad un atleta ligure più attivo e preciso, Alessio Salvioli al suo debutto con la maglia della boxe Stiava parte bene nel primo round ma poi si arena nei round seguenti, due sconfitte ai punti e ancora tanto lavoro da fare, ma i due sono giovanissimi ed hanno tutto il tempo a loro disposizione.
I più adulti hanno invece colto il risultato. Michelangelo Di Beo vince per squalifica del suo avversario per testa bassa dopo i canonici tre richiami ufficiali, sarebbe stato preferibile arrivare in fondo al match ma l’arbitro ha deciso diversamente. Per Di Beo dunque arriva la quinta vittoria su altrettanti match. Pasquale Zecchillo, reduce dalla vittoria al torneo Nepi, affrontava il mancino spezzino Guefai, incontro ottimo con Zecchillo che riusciva ad entrare nella guardia dell’avversario con continuità guadagnando il verdetto a suo favore.
Il peso super massimo Massimo Notari opposto a Boschi della Liguria: entrambi davano vita ad un match molto coinvolgente ad alto tasso agonistico, vittoria di Notari ai punti grazie alla maggior mole di colpi che è riuscito a mettere a segno sul pur bravo avversario. 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento