Raduno storico di Fiat 500 per celebrare i 61 anni dalla sua nascita

FORTE DEI MARMI - Più di 90 Fiat 500 d'epoca e oltre 300 appassionati hanno invaso domenica Forte dei Marmi in occasione del primo raduno dello storico modello nato nel luglio 1957 e prodotto con più di 4 milioni di esemplari , dei quali almeno 300 mila ancora circolanti.

-

L’evento, organizzato dai coordinamenti di Pisa-Livorno, Cascina, Lucca, Empoli, Prato e Pistoia del Fiat 500 Club Italia, era patrocinato dal Comune di Forte dei Marmi e dal Fiat Club 500 Italia. Da sette anni a questa parte gli appassionati di Fiat 500 sono soliti ritrovarsi di fronte al pontile di Forte dei Marmi a Capodanno, per un brindisi collettivo e gli auguri di buon anno. L’evento di domenica era inedito, in quanto prima manifestazione del genere a scopo benefico: il ricavato, dato dai costi d’iscrizione e da donazioni volontarie, è stato infatti destinato, secondo indicazione dell’amministrazione, all’associazione Auser Verde e Soccorso Argento, attiva da anni nell’assistenza ad anziani e a famiglie in difficoltà.  Sono giunti al Forte equipaggi da tutta la Toscana e oltre: alla partenza c’erano Cinquecentisti provenienti da Brescia, Udine, Trieste, Savona. Le auto storiche percorrendo il Lungomare sono giunte a Marina di Carrara e da lì hanno raggiunto Colonnata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.