Servizi educativi, arrivano 400mila euro per quattro Comuni

LUCCA - Nuovi servizi per famiglie e bambini grazie al progetto "Lucca In", presentato a palazzo Orsetti dal primo cittadino Tambellini, dal sindaco di Altopascio D'Ambrosio e dal presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Bertocchini.

-

Il progetto, che coinvolge i comuni di Lucca, Capannori, Altopascio e Villa Basilica, ha vinto un bando del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile. I quattro municipi potranno quindi usufruire di oltre 400mila euro in due anni per nuove attività in asili nido, ludoteche e scuole, incentrate sul rapporto tra bambini e natura.

Sia a Lucca che e Capannori saranno potenziate le iniziative degli orti e giardini urbani, per avvicinare famiglie e bambini alla natura. E con il progetto saranno finanziate due edizioni del festival della Fiaba, che saranno incentrate sulle suggestioni derivanti dalla natura.

Tra le altre iniziative previste, l’allestimento di una ludoteca fissa alla ex scuola di Santa Maria a Colle e di una itinerante a Capannori, che avrà la sua base al centro Artemisia ma che si sposterà anche nelle zone periferiche del Comune. Ad Altopascio i primi fondi serviranno a prolungare l’orario del nido comunale “Primo Volo”, una necessità, ha spiegato il sindaco D’Ambrosio, manifestata dalle famiglie stesse.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento