Sos zanzare: proteste dalle pinete alle campagne

VERSILIA - Proteste per la presenza massiccia di zanzare: da Viareggio a Torre del Lago fino a Capezzano Pianore. La stagione è iniziata con una vera invasione dei fastidiosissimi insetti. A Camaiore è ancora da affidare il servizio di disinfestazione.

- 1

A Viareggio il servizio è affidato ancora a Sea, che ha iniziato le operazioni in questi ultimi giorni. Ma residenti e turisti continuano a convivere in anticipo, complice il caldo fuori stagione, con le zanzare.

Commenti

1

  1. David Puccioni Biologo


    L’invasione di questo periodo è dovuta ad una specie particolare che si chiama Ochleortatus rusticus. Lo sviluppo di questa zanzare è peculiare perché le larve si sviluppano in uno specifico habitat rappresentato da pozze astatiche che si formano grazie ad abbondanti piogge autunnali nelle zone di sottobosco. Le larve completano il proprio accrescimento alla fine di marzo e l’inizio di aprile quando iniziano a comparire i primi adulti. Lo sviluppo si completa nell’arco dello stesso periodo. A seconda di quanto sono state intense le piogge l’infestazione potrà presentare una gravità più o meno alta. AL momento nella nostra zona è stata registrata una sola generazione. Questo ci consente di stimare che progressivamente nelle prossime settimane il fenomeno tenderà ad attenuarsi progressivamente. L’infestazione da O. rusticus scomparirà del tutto verso la metà di giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.