Andrea Lanfri torna al Golden Gala sui 100 metri per stupire ancora

ATLETICA - Il campione paralimpico lucchese Andrea Lanfri, detentore di tutti i record italiani della velocità, dai 60 ai 400 metri, sarà al via della gara dei 100 metri al Golden Gala di Roma il prossimo 31 maggio. Giusto un anno fa allo stadio Olimpico il grande pubblico romano ed anche quello televisivo conobbero il talento di questo ragazzo che ha saputo reagire con straordinario carattere alle avversità delle vita.

-

 

Sul piano squisitamente tecnico e di prospettive future Lanfri pare ormai orientato su distanze più lunghe come 200 e in prospettiva i 400, ma certamente vorrà ben figurare anche allo stadio Olimpico ritoccando magari il suo primato italiano di 11″46 stabilito nel 2017 a Londra nella semifinale mondiale. Al Golden Gala aveva corso invece in 11″48. Obbiettivo stagionale di Lanfri sono i campionati europei di Berlino (20-26 agosto) e a più lungo termine le Olimpiadi di Tokyo 2020. In tal senso Andrea continua a da allenarsi con il solito consueto grande scrupolo al campo Coni – Moreno Martini di Lucca seguito dal suo tecnico Francesco Niccoli. Il lavoro è tanto anche per quanto riguarda le nuove protesi e le misure relative cui doversi abituare nel ritmo e nella corsa. Emergere anche a livello internazionale non è mai semplice nè tantomeno scontato ma conoscendo la feroce determinazione di questo straordinario atleta siamo convinti che saprà ancora stupirci visto che è difficile intuirne i veri limiti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.